google-deep-mind

The idea becomes a machine that makes the art

« In conceptual art the idea or the concept is the most important aspect of the work. When an artist uses a conceptual form of art, it means that all of the planning and decisions are made beforehand and the execution is a perfunctory affair. The idea becomes a machine that makes the art. »
Solomon Lewitt, 1965
 
Siamo nel 2016 e questa è la prima canzone composta (principalmente) da un’intelligenza artificiale.

C’è un fascino particolare nel creare un processo che crea, molto diverso da quello provato nel creare solamente il prodotto finale.. e non bisognerebbe pensare che le due cose siano in conflitto tra di loro.
 
Questa canzone non è stata realizzata ex nihilo: anzi, è il risultato di una serie di tecniche chiamate “style transfer”. L’algoritmo prima “impara” alcuni stili musicali basandosi su una mole enorme di dati in input, e in seguito diventa “capace” di sintetizzare qualcosa in quello stile (riassunto banale e banalizzante, ma necessario). Per chi conosce l’app Prisma, il processo è simile.
 
Se qualcuno teme che un IA che compone una canzone sia assolutamente disumanizzante e impersonale secondo me sbaglia. Questo processo invece ci fa rendere conto di cosa è davvero l’arte, e cosa invece siamo abituati a percepire come tale.
Ovvero: l’arte non risiede nell’estetica finale ma nell’idea fondante.
Qui un’altra canzone composta : stavolta il risultato finale mi suscita un lieve senso di uncanny valley. Eppure la trovo quasi intrigante.. (posso dire che mi disturba e mi piace allo stesso tempo?)

 

Per chi fosse interessato a vedere come avviene effettivamente il processo (che è molto più iterativo del premere un grosso pulsante rosso con scritto: “CREA CANZONE”) ecco qui un video di Aprile 2016.



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code class="" title="" data-url=""> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong> <pre class="" title="" data-url=""> <span class="" title="" data-url="">